CONSIGLI DI STILE: Come indossare il trench

CONSIGLI DI STILE: Come indossare il trench

E’ uno di quei capi che non invecchiano mai, nonostante la sua lunga storia riscuote un successo sempre forte. Desta ammirazione, conferendo a chi lo indossa portamento e raffinatezza.

Pensato per i soldati nelle trincee della prima guerra mondiale è diventato uno dei capi più diffusi, per le sue qualità: versatile, comodo, leggero, impermeabile.

Si attribuisce a Burberry la creazione del primo trench, anche se alcuni sostengono che il primo ideatore sia stato Aquascutum London. Tuttavia è proprio Burberry a rendere grande questo capo, inconfondibile.

CONSIGLI DI STILE: Come indossare il trench

Scelto anche per molti film famosi, indossato dagli attori più affascinanti, viene riproposto negli ultimi anni tra i must have che non tramontano mai.

Vediamo le caratteristiche di questo capo spalla inconfondibile e sempre attualissimo: tessuto morbido, leggero, impermeabile, cinta in vita, allacciatura a doppio petto, collo importante e ampio a giacca, spalline.

Il colore del trench per eccellenza è il beige, proposto in nuance diverse, più o meno chiare. Un colore neutro, ma allo stesso tempo con una grande personalità e la capacità di adattarsi ad abbinamenti diversi.

Ma il trench è anche nero, blu, bianco, marrone, e qualche volta addirittura si tinge dei colori più vivi, diventando  ancora più particolare.

La lunghezza può variare: il classico trench arriva fin sotto il ginocchio, ma le numerose rivisitazioni del capo lo hanno reso anche cortissimo, anche sopra alla vita, quasi fosse una giacchina corta che però mantiene le caratteristiche tipiche del trench e quindi la sua bellezza. E il trench diventa glamour quando si impreziosisce nei dettagli: bottoni gioiello, molto grandi e vistosi, o dettagli oro nelle spalline o nella cinta, borchiette o applicazioni in tessuto.

CONSIGLI DI STILE: Come indossare il trench

Anche per questa primavera 2014, in cui c’è ancora bisogno di un capospalla nei giorni meno caldi, gli stilisti hanno proposto trench dalle linee glamour e nuove.

Capi ampi con lunghezze esagerate, senza cinta, quelli pensati da Hermes, ma anche trench rivisitati fino a perdere le maniche, diventando dei veri abiti estivi, come quello presentato da Martin Margiela. Colori chiarissimi, fino al bianco per Alexander Wang, che anche in questo caso propone linee geometriche, pulite, impeccabili. Sensualissimo e molto femminile il trench nero di Salvatore Ferragamo, per una donna elegante e sicura.

Insomma, molte variazioni ma la stessa essenza di sempre. Il trench si può scegliere per le occasioni più eleganti ma anche per gli appuntamenti di tutti i giorni. Bellissimo sia chiuso in modo stretto dalla caratteristica cinta, fermata con un nodo, ma è davvero grintoso anche indossato aperto e lasciato in movimento.

CONSIGLI DI STILE: Come indossare il trench

Come indossare il trench?

Perfetto con i jeans o con i pantaloni alla caviglia, si presta anche ad essere scelto in abbinamento con abitini leggeri o short, a contrasto tra il look sbarazzino e lo stile preciso del trench.

Meraviglioso se indossato con una scarpa dal tacco vertiginoso, si trasforma e si adatta allo stile rock se scelto con gli anfibi neri.

Consiglio di sceglierlo nel classico beige e per chi già lo possiede così, propongo la scelta di un trench rivisitato fino all’estremo nelle forme e nei colori: i tratti tipici restano comunque e le possibilità di abbinamento sono infinite!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here