Versace Safety Pin: un’interpretazione particolare della spilla da balia

Versace Safety Pin nuovo orologio

Dotati di grande forza espressiva, gli orologi Versace incarnano la firma estetica della maison attraverso stilemi e simboli che l’hanno resa famosa: dalla medusa, alla greca, fino alla spilla da balia.

Dal 2004 sono prodotti e distribuiti su licenza da Timex Group Luxury Division, divisione elvetica di Timex Group, il gruppo orologiero più antico al mondo. In tutto e per tutto 100% Swiss Made

Ora tocca agli orologi femminili da polso e lo facciamo grazie agli amici del blog di orologi più letto in Italia Recensioniorologi.it.

Dopo capi, accessori e scarpe décolleté, la safety pin diventa il dettaglio che impreziosisce i modelli della nuova collezione Versace. Del resto, la spilla di sicurezza è da anni elemento distintivo del marchio della medusa.

Versace Safety Pin abito anni '90

Versace Safety Pin: da abito iconico a orologio da polso

Più precisamente dal 1994, quando il pin dress di Versace fu indossato da Liz Hurley alla prima del film Quattro matrimoni e un funerale, interpretato da Hugh Grant, allora suo fidanzato. Un abito di ispirazione punk con scollatura profonda e spacco laterale che lasciava intravedere lembi di pelle, attraverso sei maxi-spille da balia dorate, posizionate in punti strategici: un tributo alla sensualità. La foto fece il giro del mondo, segnò un salto di popolarità sia dell’attrice sia di Gianni Versace e consacrò quel tubino nero come uno dei più iconici della storia della moda.

Non a caso nel 2007 una copia fu messa in vendita dai grandi magazzini Harrod’s di Londra per un valore di oltre 10mila sterline. L’originale della Hurley è stato re-indossato, con qualche differenza di styling, da Lady Gaga nel 2012, in occasione del suo concerto a Milano.

Certamente è sorprendente il destino della spilla da balia, inventata nel 1849, su ispirazione delle fibule preistoriche, da Walter Hunt che storse casualmente tra le dita un filo di ferro: da oggetto modesto per chiudere i pannolini dei bambini a simbolo sadomaso della trasgressione e dell’irriverenza punk, infine a gioiello, emblema del lusso e fonte d’ispirazione di Versace.

Se negli anni ’90 la safety pin ha incarnato rottura degli schemi, voglia di infrangere le regole e sfrontatezza, oggi ha preso sfumature più rock che punk, più ornamentali che provocatorie, ma continua a rappresentare, con la medusa, l’estetica glamour e iconica di Versace.

Versace Safety Pin orologi moderni

Versace Safety Pin: la nuova collezione

Come nel caso della nuova collezione Safety Pin di Versace, re-immaginata nell’estetica e nella funzionalità per dar forma alle anse dell’orologio, abbracciandone lateralmente la carrure.

Firma di una collezione interpretata in due varianti pensate per i polsi delle appassionate della moda e della marca. Con bracciale gioiello a maglie dal design a «V», dai toni Ip Champagne e dalla chiusura con fibbia a farfalla, oppure con un cinturino di vitello che nasconde un’inaspettata fodera a stampa barocco, disegno ripreso dall’incisione sulla fibbia ad ardiglione.

Modelli con cassa da 34 mm in acciaio azionati da un movimento al quarzo Swiss Made, con semplice indicazione di ore e minuti tramite due lancette dalla forma a punta di spillo su un quadrante personalizzato, neanche a dirlo, con la classica medusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *