Valentino Garavani collezione Primavera 2014

Valentino Garavani collezione Primavera 2014: colori ed eccentricità.

Oggi ho deciso di farvi sognare svelandovi le anticipazioni di Valentino Garavani collezione Primavera 2014, disegnate dalla, ormai, collaudata coppia Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli. I nuovi modelli, già presenti nello store on line, vanno a completare le tre linee di it bag che hanno già conquistato il cuore di miliardi di fashioniste: Rockstud, Lock e VaVaVoom.

Rockstud è la linea costituita da borse a mano, shopper, clutch e bauletti, la cui caratteristica principale, nonché elemento di riconoscimento, è la rifinitura delle cuciture con piatte borchie dorate. Lock, invece si costituisce principalmente di mini tracolle ben rigide, con chiusura a lucchetto in evidenza e catenina regolabile argentata. Anche la it bag VaVaVoom è sicuramente una mini tracolla, il dettaglio glam che la differenzia è l’impugnatura borchiata che la rende facilmente trasformabile in una clucht. 

Valentino Garavani collezione Primavera 2014

Con l’arrivo della primavera, ma soprattutto dell’estate, saranno le tinte fluo a dominare. Sono proprio i caldi giallo, arancio, fucsia, turchese che ci faranno desiderare le lunghe e assolate giornate estive a caratterizzare la Valentino Garavani collezione Primavera 2014. Se siete amanti dei colori classici allora saranno solo i dettagli a profumare di colore. Se preferite farvi notare allora la vostra borsa è sicuramente una VaVaVoom tempestata di borchie fluo a ricreare un prato fiorito.

Uno dei motivi dominanti della Valentino Garavani collezione Primavera 2014 è poi il camouflage, reinventato e accoppiato con le tinte fluo dell’estate. Sarà quindi difficile mimetizzarsi per la città.  Le appassionate dell’animalier non rimarranno a bocca asciutta grazie ad una piccola tracolla in cavallino e dettagli fucsia davvero molto chic. I prezzi di tutte le collezioni, naturalmente sono proibitivi.

La più accessibile risulta essere una micro tracolla da lente di ingrandimento a 590 euro, mentre il pezzo più caro è una Lock tempestata di borchie e pietre a 2150 euro. Esiste però uno store on line (qui) che propone borse realizzate con pellami di qualità che ripropone alcune di queste creazioni ad un budget decisamente più economico, la somiglianza con una Valentino originale è talmente netta che ho inserito nelle foto del post un pezzo preso dal loro sito. Riuscite ad indovinare la borsa unoriginal?  

Valentino Garavani collezione Primavera 2014

Commenti

  1. Pingback: La borsa a trapezio di Céline e le alternative low cost! | La rivolta delle reflex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.