Vado in vacanza: cosa metto in valigia?

Quante volte vi è capitato di dover partire anche solo per un breve week-end e portarvi dietro valigie immense dove o c’erano capi inutili che non avete indossato o vi eravate dimenticate di qualcosa che si è rivelato poi indispensabile?

In questo post cercherò di darvi qualche piccola dritta sul come preparare la valigia, anche se, detto in questo modo, non rispecchia quello che ho in mente, diciamo che vi consiglierò alcuni capi da portare con sè indipendentemente dal tipo di vacanza che avete deciso di fare.

Quando sto per partire stilo sempre una lista con i giorni in cui sto fuori dividendoli in tre parti: mattina, pomeriggio e sera, e in ogni riquadro della lista (che corrisponde quindi ad ogni parte della giornata) inserisco una combinazione di indumenti e accessori (lo so, sono un caso più unico che raro, per non dire disperato!), in modo da avere un quadro completo sul cosa portare.

cosa metto in valigiaQuasi sempre prima di partire si hanno in mente vari progetti sulle cose da fare ma, poi, non sempre questi piani vengono rispettati al 100% e quindi meglio munirsi di outfits per ogni evenienza!

Gli indumenti che secondo me non devono mancare sono:
– un paio di sneakers per il viaggio di andata e per un’ipotetica intensa passeggiata;
short di ogni tipo, dai più semplici per andare in spiaggia se si è al mare, per passeggiare se si è in città o montagna, ai più eleganti per uscire la sera;
– almeno un vestito elegante con tanto di scarpe coordinate (si potrebbe decidere di organizzare una serata speciale e l’abito non può mancare!);
– un paio di jeans per le giornate più fresche o per la sera;
leggins a volontà per ogni occasione, sia per le giornate passate in giro per musei che per le serate nei locali con il giusto abbinamento!
– per le scarpe oltre a un paio di sneakers, un paio sandali o zeppe, direi che l’ideale sarebbe almeno due paia di infradito, un paio più casual e l’altro più particolare che dà quel tocco in più all’outfit, in modo da porterli abbinare alle diverse occasioni e momenti della giornata.

Per quanto riguarda gli accessori direi che l’ideale sarebbe quello di riutilizzarli per più di un’outfit e di portarsi dietro lo stretto necessario.

E’ bene tenere a mente che non serve svuotare l’armadio, sopratutto se si è fuori per 4-5 giorni, anche perchè, come ho scritto sopra si rischia di portare con sè abiti che poi neanche si riesce ad indossare! Basta stilare una lista e cercare di utilizzare più di una volta lo stesso capo in modo da poter risparmiare spazio nella valigia!

Non mi resta che augurarvi buone vacanze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.