Tendenze moda primavera 2015: i look delle passerelle

Tendenze moda primavera 2015: i look delle passerelle

La moda è sempre più un viaggio intorno al mondo e mai come in questa primavera ci permette di fare un bel giro, visitando colori e fantasie diversi. Le passerelle sono il biglietto in prima classe per visitare stili lontani e per catturare ogni riferimento glamour.

Vediamo quindi di cosa non possiamo fare a meno per essere perfette all’arrivo della stagione più calda e quali saranno le tendenze moda primavera 2015.

Tendenze moda primavera 2015: i look delle passerelle

Protagoniste indiscusse sono le texture geometriche, proposte in disegni micro o in pattern maxi, fino a diventare completamente astratte. Giochi psichedelici ci trasportano negli anni ‘70 e mix esagerati ci fanno tornare agli anni doppio zero. Disegni strepitosi e fantasie inaspettate, come quelle di Carven, Donna Karan e Fausto Puglisi creano capi unici per una primavera originale e briosa.

Gli anni ‘70 sono il decennio che trionfa, perché la moda ci fa girare tutto il mondo ma ha anche il potere di portarci indietro nel tempo. Da questa epoca rubiamo e portiamo al nostro oggi caftani, frange, mantelle e jeans a zampa. E’ il caso quindi di citare Etro, Gucci e Hilfiger, che interpretano in modo personale lo stile hippy, mescolando ai suoi dettagli tipici accessori rubati ad altri stili, come quello accademico militare fatto di bottoni vistosi e applicazioni in oro su giacche importanti.

Il jeans è ancora una volta un personaggio davvero importante: lo ritroviamo in molteplici stili, dalla salopette al denim chiarissimo dei jeans strappati, sempre di grande tendenza!

Tendenze moda primavera 2015: i look delle passerelle

Quanto ai colori, ecco la palette indispensabile per la primavera.

Sicuramente non potranno mancare tutte le sfumature del celeste e dell’azzurro, per un look romantico, sbarazzino e molto fresco. Si va dal blu scuro ma luminoso di Burberry, all’accademico blu navy di Céline, passando per il meraviglioso blu china di Emporio Armani, sapientemente mescolato al bianco.

Necessario e stupefacente è il color marsala, versatile e sofisticato, per abbinamenti diversi e sempre speciali.

Non potrà mancare il giallo, dal tono frizzante del lime a quello caldo del giallo senape, per impreziosire ed illuminare i colori neutri come il bianco e il beige. Michael Kors lo abbina con maestria al celeste e al blu, per illuminare abiti dal taglio serio e sofisticato, mentre Massimo Rebecchi sceglie un giallo delicatissimo per accostarlo ai toni pastello e a dettagli eleganti in nero.

Tendenze moda primavera 2015: i look delle passerelle

Tornano e si impongono i toni del marrone e del beige, da scegliere insieme al bianco, al nero e a colori vistosi a contrasto, come ci insegnano le fantasie speciali di Prada e gli accostamenti raffinati di Ralph Lauren.

Attenzione particolare va data al verde militare, che non sarà solo un colore ma diventerà un vero stile. Chemisier, bluse, vestitini e pantaloni, ma anche tute eleganti e abiti lunghi saranno di grandissima tendenza scelti di questo colore che abbandona la veste sportiva per diventare il vero colore glamour del 2015.

Ultimo, ma solo in questa lista, è il colore estivo per eccellenza: il bianco. Delicato ed elegantissimo, raffinato e fresco, pieno di potenzialità, anche quest’anno rientra tra i colori delle passerelle. Gli stili possono essere diversi, ma sono sempre vincenti, basti pensare a Blugirl, Chloe, Céline e Dior, che propongono camicioni e abiti dalle forme particolari, impreziositi da dettagli colorati o lasciati risplendere del solo candore di questo colore speciale.

Questo è solo il primo assaggio delle tendenze moda primavera 2015 che ci aspettano… buon divertimento!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here