Stile Bon Ton: come scegliere i toni pastello

L’eleganza dolce dei macarons per uno stile bon ton.

Per chi ancora non lo avesse capito e per chi è ancora troppo legato al nero dell’inverno, è ora di aprire la scatola dei colori per vestirsi di una novità leggera ma che si farà notare. Nella gara tra sfumature, il premio per l’eleganza viene vinto in modo indiscusso dai toni pastello, da sempre esempio di raffinatezza. Tornano i colori degli anni cinquanta, quelli delle gonne a ruota e dei completi bon ton delle signore.

PASTELLO_11

In questa stagione, accanto agli eccessi degli abiti come opere d’arte, emerge forte la tendenza di tingere i capi con i colori delicati ma gustosissimi del gelato: pistacchio, banana, pesca, fragola. Un look zuccheroso e coloratissimo che ricorda lo stile bon ton che finora abbiamo considerato troppo elegante e vecchio. Ora invece possiamo immaginare di essere invitate per il tè dalla Regina Elisabetta, o di trovarci in una patisserie parigina a mangiare deliziosi macarons, perché nei negozi, pronti ad incantarci, ci sono i colori delicati che molte volte ci hanno fatto storcere il naso e che invece quest’anno portano eleganza e raffinatezza anche per i look giovani di ogni giorno.

Allora come personalizzare questa tendenza così romantica? Per quali pastelli optare per i nostri outfit? Ecco alcuni consigli per scegliere al meglio tra le nuove proposte dal sapore dolcissimo.

Regola indispensabile: stile essenziale e linee pulite. I colori pastello si scelgono per uno stile bon ton dal look raffinato in cui il colore è l’unica evasione dolce concessa. Le forme sono sobrie e i modelli minimal, a volte androgini.

BORSE

Se sembrare un cono gelato alla frutta ci sembra eccessivo, possiamo destinare le nuance pastello alla borsa. Consiglio una mini-bag in pelle, rigida e da portare a mano. Gialla, rosa, turchese: che sia l’oggetto su cui far cadere l’attenzione! Per questo propongo di scegliere un colore decisamente in contrasto con i toni dell’abito. Quest’anno si può osare e la regola degli opposti vale, non solo per le forme, ma anche per i colori. Quindi se indossate abiti dalle nuance chiarissime, ton sur ton, vivacizzate e impreziosite l’outift con una borsa di un bel colore, proprio come fosse un dolce squisito a cui è impossibile rinunciare.

ABITI

Quale miglior acquisto per portare nell’armadio i pastelli, se non un tubino? Un modello classico, elegante, capace di renderci impeccabili in ogni occasione, da scegliere nelle nuance delicate: verde menta, giallo lime. Sarà l’abito che vi salverà in moltissime situazioni, facendovi apparire impeccabili e piene di allegria.

PASTELLO_3

COLOR BLOCK

Questa (finalmente!) è anche la stagione dei “completi spezzati”: giacca e shorts, blusa e minigonna, camicia e pantalone. Coppie diverse con un unico denominatore comune: il color block. La tendenza dei colori pastello, trova il suo culmine nella scelta di un outfit di un unico colore, dalla testa ai piedi. Personalmente adoro questo stile, che sicuramente non vi farà passare inosservate.

Quindi propongo un bel pantalone palazzo, color indaco con una camicia maschile dello stesso colore, o perché no, una blusa ampia con una minigonna dello stesso tessuto e ancora monocromatiche, magari color banana. Splendidi anche gli otufit con gli shorts, ai quali abbinare una camicia maschile o una blusa, rigorosamente dello stesso colore.

CANDY MIX

Per le più coraggiose, principalmente per il giorno, è possibile osare mescolando i gusti del gelato, creando così degli outfit divertenti e coloratissimi: Mixare fa parte del gioco di questa primavera e possiamo farlo mantenendo i toni pastello ma facendoli incontrare in un tripudio di tinte unite messe insieme a contrasto, per abbinamenti che non avreste mai immaginato ma che invece funzionano. Quindi, finchè c’è sole, sì ai pantaloni color pesca con la camicia celeste chiaro chiaro e la mini-bag color banana, o ancora shorts verde acqua e blusa glicine.

PASTELLO_2

MACARONS E JEANS

Giustissima la scelta di un capo dai colori pastello da abbinare ad un altro in jeans: pantaloni, camicie senza maniche, gilet, giubbetti, il jeans è sempre protagonista di ogni guardaroba e va divinamente d’accordo con le nuance delicate e dolcissime di questa stagione. E’ molto piacevole anche il contrasto tra la delicatezza dei tessuti leggeri, quasi trasparenti dei capi zuccherosi (bluse, camicie, canotte) e la rigidezza del jeans.

L’eleganza dei colori pastello si rinnova negli abbinamenti originali proposti dalle case di moda più preziose: alla raffinatezza di sempre si aggiunge un pizzico di allegria al nostro stile bon ton che ci farà tanto bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.