Sporty Style: come scegliere i capi sportivi e renderli glamour

Anche per le non sportive come me, questa primavera si veste dei colori e dei modelli rubati alla palestra e alla corsa al parco. Da un po’ i capi dello sport sono entrati a far parte dell’angolo glamour e in questa stagione più che mai spopolano elementi coloratissimi e tessuti tecnici.

Il richiamo degli anni ’80 e dei primi anni ’90 non poteva non portare sulle passerelle e poi nei nostri armadi maglie ampie, visiere e tutti quei capi che non sono più soltanto destinati alla corsa mattutina o alla palestra, ma diventano veri e propri must have per questo nuovo stile in cui lo sport è glamour.

Sporty Style: come scegliere i capi sportivi e renderli glamour

Tessuti tecnici come neoprene e scuba, per elementi che valorizzano il corpo aderendo perfettamente ad esso e ce lo mostrano con tagli scelti con maestria. E’ il caso dei corpetti e dei costumi che vengono scelti da abbinare a giubbettini larghi e gonne o pantaloni cortissimi.

Di sicuro un dettaglio essenziale di questo stile è la rete: tessuto completamente traforato, molto leggero che gioca con il potere del vedo-non vedo. La ritroviamo bianca o nera nella collezione di Céline per arricchire gonne corte e  arrivare poi  fino al polpaccio

E poi insolito e accattivante l’accostamento di abiti eleganti a sneakers massicce o sandali piatti con suola in gomma, scelti nei colori vivaci dell’arancio, del verde o del blu, in plastica trasparente.

SPORTY STYLE

E i materiali rubati allo sport si utilizzano anche negli accessori più eleganti, come le scarpe alte con tacco in gomma, determinando quindi un incontro tra chic e sport che conquista.

Ovviamente l’aspetto più interessante è il mix: mescolare capi prettamente sportivi ad accessori glamour e a capi eleganti, ottenendo quindi un look ricchissimo e affascinante. Top micro con impermeabili ampi o ancora t-shirt larghe ma cortissime abbinate a pantaloni o gonne che lasciano poco spazio all’immaginazione.

Rivediamo lo sport nei calzettoni, nelle visiere, nelle scarpe basse e gommose, ma anche nei capi spalla e nelle linee che vengono scelte nelle proposte sporty chic: ampiezza per pantaloni morbidi e leggeri, ma anche per  giacche cortissime e bluse dai tessuti tecnici.

E poi colori vivaci, decisi, scelti per creare dei contrasti inaspettati ma molto riusciti: primi fra tutti i mix di Prada, che abbina con maestra il verde, il blu e il rosso con il bianco, aggiungendo poi anche arancio e nero creando un look sofisticato ma allo stesso tempo dinamico. Ma anche Tommy Hilfiger è tra i marchi che ha saputo giocare con maestra nel mix tra raffinato e sportivo, creando abbinamenti ben riusciti, mediante l’utilizzo di tessuti tecnici per capi molto sensuali.

SPORTY STYLE: look sportivo ma glamour

Elemento indispensabile per questa stagione in cui lo sport diventa glamour è sicuramente lo zaino. Proposto da Chanel insieme al suo abito coloratissimo è un accessorio molto particolare che può essere scelto in sostituzione della shopper negli impegni di tutti i giorni. In pelle, in tessuto tecnico, di mille colori, lo zaino si presta agli abbinamenti più insoliti e diventa il protagonista del look dinamico e grintoso della donna 2014.

Un capo proposto in numerose varianti, tutte molto interessanti è il tradizionale impermeabile. Corto o più lungo, sicuramente ampio, scelto nei colori vivaci aranciati o freddi, lucido o a rete, questo capo spalla è il primo elemento rubato allo sport è divenuto subito tra i più indossati. Consiglio l’impermabile K-way, tornato con grandissimo successo dagli anni ’80 e proposto per questa stagione in numerosi colori e nella modalità reverse.

Bomber lucidi o semi-trasparenti, costumi aderentissimi, visiere colorate, zaini, impermeabili dai colori vitaminici, scarpe quasi maschili, tutto questi elementi non sono più soltanto sportivi, ma decisamente glamour. Unica condizione: mixare i tessuti, scegliere materiali diversi e forme a contrasto e poi centrifugare tutto! La palestra della moda è aperta!

Commenti

    1. lucia

      Quest’anno è tra gli stili più glamour! Anche io che sono l’anti-sport per eccellenza ho ceduto alle felpe… 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.