Sag Awards 2015: look da red carpet

Sag Awards 2015: look da red carpet

Gli Screen Actors Guild Awards sono, dal 1995, prologo super glamour degli Oscar e premiano le migliori interpretazioni cinematografiche e televisive degli attori che aderiscono a questa fondazione.
Tra i protagonisti più acclamati di quest’anno vediamo film di successo come The Imitation Game, The Normal Hearts, Nightcrawler, e attori del calibro di Kevin Spacey e Matthew McConaughey.

Ma, come a ogni altro evento red-carpet-munito, come non prestare attenzione ai vestiti che si sono susseguiti sotto i flash impazziti dei paparazzi? Diamo un’occhiata ai più interessanti  e scopriamo i trend protagonisti di questo evento che, ricordiamo, si è tenuto il 25 gennaio a Los Angeles, California.

E’ Emma Stone che ruba il primo posto del podio, splendida in Dior Haute Couture.  L’abito ha linee molto maschili ma la gonna trasparente e la scelta del nero portano quel giusto tocco di “drama” che, combinato con l’ear cuff e le Louboutin “Gardnera”,  ci fa decisamente innamorare di questa scelta di stile.

Molto più audace e femminile è l’abito scelto da Sofia Vergara, la star di “Modern Family”. Si tratta di un Donna Karan rosso lava che si compone di corpetto aderente e gonna a cascata, tutto in seta e ispirato allo stile Impero che si sposa bene con le forme mediterranee della Vergara.

Si torna sul classico invece per parlare di Julia Roberts che, proprio come la Stone, ha abbracciato lo stile maschile con un tuxedo Givenchy valorizzato da accessori Tiffany e un sorriso radioso. Dieci e lode.
Nulla di sorprendente nel trovare Keira Knightley tra i best dressed dei Sag Awards; l’attrice, in nomination grazie a “The Imitation Game”, ha ben coniugato le curve della maternità con un abito Chanel su un sorprendente tono di viola che ha ripreso lo stile tendenzialmente etnico di Keira e l’ha fatta apparire totalmente a suo agio e, ancora una volta, bellissima.

Sag Awards 2015: look da red carpet

Givenchy anche per Julianne Moore che, in un verde smeraldo che avrebbe fatto effetto 2013 su chiunque, è invece apparsa assolutamente innovativa e glamour. Apprezzabili le linee morbide dell’abito che hanno evidenziato la forma di Julianne e la scelta di colore in armonia con i capelli rossi e la pelle diafana.

Insolita e originale la scelta di stile di Rosamund Pike che, rompendo la tacita etichetta degli Awards, ha scoperto le gambe con un Christian Dior Couture blu notte.  Il prolungamento posteriore del vestito e le applicazioni floreali hanno comunque reso tutto più elegante e la scelta risulta azzeccata.

Il trend floreale è stato apprezzatissimo durante i Sag Awards e Natalie Dormer ne tiene alta la bandiera nel suo Naeem Khan romantico e femminile con pattern roseo e una spalla scoperta. Povera la scelta degli accessori ma, nonostante questo, Natalie resta del tutto convincente.

Sulla falsariga di Sofia Vergara è il Donna Karan scelto da Camila Alves, compagna del premio oscar Matthew McConaughey; l’abito ha rubato la scena sul red carpet, maestoso nella sua semplicità e di un originale color melanzana, le forme aderenti del corpetto e della gonna sono eleganti e si armonizzano alla perfezione con il makeup semplice e luminoso e gli orecchini e l’anello di diamante per un tocco di raffinatezza senza tempo.

Quali sono stati i vostri look preferiti dei Sag Awards 2015?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here