Pizzi e merletti: come vestire bon ton

Pizzi e merletti: come vestire bon ton

Come vestire bon ton? Semplicemente indossando capi in pizzo e con merletti!

Saltati fuori dai cassetti della nonna, lasciati scivolare via dal tavolo del salone, il pizzo e il merletto sono i protagonisti del guardaroba più glamour.

Il pizzo, disponibile in numerose varianti, in relazione al tipo di ricamo e della consistenza del tessuto, arricchisce e impreziosisce gli abiti più semplici, con un tocco romantico che in questa stagione è anche rock.

Dagli inserti più piccoli, a pezzi completamente realizzati con questo particolare intreccio di filati, il pizzo si fa notare sempre. L’estate è perfetta per la scelta del tessuto prezioso, poiché le dimensioni ridottissime dei capi consentono di scegliere il pizzo per capi interi.

Bellissimi e molto consigliati sono gli shorts in pizzo, disponibili  in moltissimi negozi, che li propongono in tante varianti. Zara presenta, tra gli altri, dei bermuda molto corti in pizzo color ruggine, perfetti da abbinare a camicie maschili bianche o a bluse ampie o ancora a crop top sempre bianchi. Ma questi pantaloni micro sono proposti anche da altri marchi low cost, spesso nei toni neutri del beige, bianco e avana, colori che si prestano benissimo alla lavorazione intrecciata del pizzo.

Anche le gonne sono meravigliose, soprattutto quelle a tubo a vita alta, elegantissime!

Vestire bon ton consigli

E che dire degli abitini? Ci sono tante proposte in cui il pizzo è solo un inserto all’altezza del decolté o delle spalle, o ancora nei quali copre la schiena, ma sono adorabili anche gli abiti corti completamente in pizzo. H&M presente alcuni corolla dress deliziosi a prezzi molto buoni.

E poi bluse e canotte, ma anche camicie a maniche lunghe semi trasparenti, impreziosite dalla lavorazione in pizzo. Crop top o bluse ampie e più lunghe, consiglio di scegliere capi dalla linee essenziali, senza troppe cuciture o bottoni, in cui è solo il pizzo l’elemento principe.

Per quanto riguarda i colori, propongo di scegliere i toni classici e neutri: bianco e tutta la gamma del beige per il giorno, oppure nero, ma solo per la sera. Per chi invece ha voglia di fare un passo in più, beh, allora via con il celeste cielo, il rosa e il giallo chiaro. In questa primavera è impossibile non lasciarsi andare alla vivacità dei colori! Inoltre ricordo che un capo in pizzo, anche colorato, riesce ad impreziosire anche un semplice jeans, creando un outfit immediatamente glamour.

Vestire bon ton

Per le più attente alla moda consiglio di cercare un completo interamente in pizzo, composto da blusa a maniche corte e mini gonna, magari di un colore vivo come il verde smeraldo o il blu china. Un look color block di assoluto successo, se impreziosito con gioielli oro non troppo vistosi e una clutch in pvc. L’effetto super glam è garantito!

Azzeccatissimo è ancora l’accostamento dei capi leggerissimi e romantici in pizzo con i tessuti più rigidi, l’ecopelle e il jeans. Ottimo l’abbinamento tra abiti leggeri e corti con anfibi o scarpe dal fondo enorme in gomma : il look diventa rock e sarà di sicuro di grande effetto!

Lasciatevi convincere dalla tradizione e rendetela rock con abbinamenti glamour: pizzi e merletti sapranno impreziosire gli outfit più semplici con uno tocco inconfondibile.

[wp_ad_camp_1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.