Orgoglio e Pregiudizio recensione, un classico sempre di moda

Orgoglio e Pregiudizio recensione

Orgoglio e Pregiudizio recensione. Come accade per i capi più classici, quelli che hanno uno stile intramontabile, inconfondibile, al di là delle mode, così, ovviamente, funziona anche per la letteratura. Quindi vi propongo un libro di un po’ di tempo fa, ma che è ancora speciale.
Il consiglio di carta di oggi mi porta a presentarvi uno dei romanzi d’amore più interessanti e coinvolgenti, ORGOGLIO E PREGIUDIZIO, di Jane Austen.

La storia di questo classico della letteratura può in realtà considerarsi moderna nei rapporti che vengono descritti tra i personaggi, che ci vengono fatti conoscere attraverso le loro interessanti conversazioni, dalle più spicciole a quelle che portano addosso importanti riflessioni. Un racconto pieno di dialoghi e di monologhi interiori, con la voglia di capire verso quale direzione andare.
Protagonista è un amore che si trasforma e che trasforma chi lo vive.

Orgoglio e Pregiudizio recensione

L’autrice è abilissima a tracciare profili dettagliati, che poi restano impressi nel lettore, con un linguaggio piacevole e gustoso!
Un romanzo che consiglio anche a chi è diffidente verso il romanticismo, perchè in queste pagine l’attenzione del lettore viene catturata non da un amore di miele ma da un rapporto che piano piano si arricchisce al punto da andare ogni limite apparente.
Sarà curioso, divertente, appassionante conoscere i pensieri pieni di orgoglio di Miss Elizabeth Bennet, che la madre si preoccupa di far sposare prima che sia troppo tardi e poi gli incontri più o meno piacevoli con Mr Darcy e con Mr Bingley, due figure il cui carattere è definito in modo magistrale. Tanti personaggi ben disegnati, dei quali ci si affeziona.

Come per la moda, ragazze, abbiate cura delle creazioni del passato, che non finiranno mai di emozionarvi e vi accompagneranno per sempre con il loro fascino straordinario.

[wp_ad_camp_1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.