Moda anni ‘90: torna lo stile grunge

Moda anni 90 come indossare lo stile grunge

Lo stile grunge può essere considerato uno stile evergreen specie quando torna sulle passerelle la moda anni 90. Scopriamo insieme cosa non deve mancare nel tuo guardaroba!

Un vecchio film degli anni ’70 recitava così: tremate, tremate, le streghe son tornate! Noi potremmo benissimo riutilizzare la citazione nel mondo della moda, perché che l’abbiate amata o odiata non importa, tremate, tremate la moda anni 90 è ufficialmente tornata!

Non solo è tornata, ma ha portato con sé, ripescandolo dal dimenticatoio, lo stile grunge – l’abbigliamento anni 90 più cool di sempre!

In questo articolo scopriamo insieme quali sono i capi must have che non possono mancare nel tuo armadio se vuoi ricreare uno stile grunge chic e rock allo stesso tempo.

Stile grunge: come ricrearlo con la moda anni 90

L’abbigliamento anni 90 voleva capelli spettinati, vestiti dall’effetto vissuto, jeans rigorosamente strappati e a vita alta, t-shirt, felpe e pullover modello crop top, accessori vistosi, sneakers consunte, anfibi da biker e maxi zeppe. Negli ultimi anni stiamo assistendo al ritorno degli anni ’90. Con loro  sta tornando la voglia di distinguersi adottando uno stile grunge.

Lo stile grunge nasce nei primi anni 90 da un determinato genere di musica nato in America, a Seattle, tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni 90. Erano gli anni d’oro dei Pearl Jam, dei Nirvana e degli Alice in Chains.

Band composte da frontman “un po’ particolari” che si gettavano in un tipo di musica rock “alternativa” nel tentativo di disfarsi dello scomodo retaggio del ventennio precedente.

Inizialmente l’abbigliamento anni 90, e nello specifico, la moda grunge, era un vero e proprio stile di vita. Vestirsi in questo modo significava anche avere un atteggiamento anticonformista all’interno della società.

L’abbigliamento grunge è uno stile fatto da poche regole:
abiti comodi;
abiti scoordinati tra loro;
abiti d’ispirazione punk e woorking class.

Di base per ricreare uno stile grunge basta davvero, davvero, poco: una camicia tartan in flanella, un paio di jeans o pantaloni in pelle a vita alta e anfibi con zeppa! Questo perché la grunge moda è uno stile di moda anticonvenzionale, trasandato, di strada e che non vuole saperne di brand e di etichette.

Moda anni 90 come ricreare lo stile grunge

Moda anni 90 e stile grunge: i capi d’abbigliamento must have

La moda grunge è un mix composto da abbigliamento che potrebbe essere definito improbabile. E, il grunge moderno rispecchia molto lo stile grunge della moda anni 90.

E’ un look androgino, unisex, dove uomini indossano le stampe floreali mentre le donne maglioni larghi e privi di forme in stile Kurt Cobain.

I suoi capi must have sono abbastanza semplici:

  • trasandatezza dei capi: la camicia, i jeans e le magliette sono stropicciati e i tessuti abbastanza molli.
  • colori scuri: bordeaux, grigio, verde militare, marrone, solo il jeans può essere anche chiaro. Benissimo i tessuti mélange.
  • capi larghi oppure oversize: il corpo non è mostrato ma nascosto con noncuranza da capi larghi e senza forma.

Stile grunge nell’alta moda

Ovviamente ci sono tante proposte di grunge moda da parte dei marchi d’alta moda, Micheal Kors ad esempio presenta diverse varianti di tartan della camicia in flanella. Red Valentino sostituisce il tartan con un motivo a stelle (lo stesso di tre stagioni fa), molto bon ton e rock allo stesso tempo. Isabel Marant non rinuncia al suo stile a metà strada tra il folk e il militare. Per le prossime stagioni presenta una serie di camicie dall’appeal militaresco, perfette per coloro che amano lo stile alla Courtney Love e alla Gwen Stefani.

Un altro look tipico della moda anni 90 che, per l’occasione viene rispolverato, è quello in total denim. Non solo camicie e jeans, ma anche gonne, giacche e in alcuni casi: borse e accessori!

Alexander McQueen, Current Eliott e J Brand hanno proposto jeans in denim nei modelli skinny e boyish, la particolarità di queste creazioni? Da un lato gli strappi e dall’altro, l’alternanza di tessuto denim a quello in ecopelle nera.

Quando si parla di moda anni 90 vengono subito in mente i video musicali di Madonna e dei gruppi metal e punk. La moda di allora univa al suo interno un mix di stili e culture differenti tra loro. Tuttavia, uno dei colori cardini del periodo era il nero, utilizzato sia nei capi di abbigliamento che negli accessori. Proenza Schouler, Balenciaga, Kenzo, Raquel Allega e Topshop, all’interno delle loro nuove collezioni autunnali hanno inserito delle mini linee declinate appunto nei toni del nero.

MODA ANNI ‘90- torna lo stile grunge

Il nero è uno dei colori evergreen per eccellenza e giocare con accostamenti di colori e tessuti sarà davvero semplice.

Grunge Stile e gli accessori che non devono mancare

Gli accessori che non dovranno mancare nel vostro guardaroba anni 90 dall’abbigliamento grunge sono: occhiali da sole con lenti tonde dallo stile retrò, orecchini e bracciali minimal, collane con ciondoli importanti, meglio se raffiguranti simboli esoterici e il cappello a tesa larga!

Il ritorno della moda anni 90 punta su uno stile grunge chic ma, passare da questo stile all’hippie-chic, sarà un vero gioco da ragazze! Cosa ne pensate?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.