Le sopracciglia si possono anche tatuare!

Le sopracciglia sono un tratto distintivo di un volto, in quanto basta cambiare la loro forma per donare delle espressioni più o meno accentuate ed in grado di far trasparire le emozioni più nascoste.

Detto questo, non è sempre facile esibire le sopracciglia che amiamo,  in quanto basta una mossa sbagliata per creare dei buchi poco estetici che vanno ad alterare del tutto la forma delle nostre sopracciglia.

Allo stesso modo, non sempre si ha la voglia di recarsi presso i centri estetici, in quanto la crescita delle sopracciglia è molto rapida, ed i peli superflui e poco graditi tendono a fare la loro ricomparsa dopo pochissimi giorni.

Se anche tu non ti senti particolarmente dotato nell’arte delle sopracciglia, oppure cerchi delle soluzioni che non ti obblighino a ricorrere a dei piccoli ritocchi ogni mattina, potrai optare per il tatuaggio alle sopracciglia.

Il tatuaggio le sopracciglia

Con il passare del tempo, il mondo del beauty e dei tatuaggi si sono uniti per cercare di donare ai propri clienti un risultato fenomenale, in grado di appagare sia il lato estetico che quello relativo alla comodità di non dover perdere molto tempo nel cercare di ottenere ogni giorno delle sopracciglia perfette.

Scegliere questa soluzione è  davvero molto utile, in quanto oggi è una delle tecniche più utilizzate e più richieste sia dagli uomini che dalle donne di tutto il mondo.

Sono davvero molte le tecniche che permettono di esibire delle sopracciglia a regola d’arte, come ad esempio il tatuaggio che replica l’effetto del pelo oppure quello che ha come scopo la correzione delle simmetrie e l’infoltimento, che con il passare del tempo ed un uso spropositato di pinzette è venuto meno.

Tutto ciò che devi sapere sul tatuaggio alle sopracciglia

Il tatuaggio alle sopracciglia appartiene alla specialità del trucco permanente, ovvero un trucco che sfrutta le tecniche della dermopigmentazione, una disciplina che fa utilizzo di aghi sottili e pigmenti bioassorbibili che vengono iniettati sotto pelle tramite un demografo, ma che con il tempo verranno completamente smaltiti dall’organismo.

Grazie a questa tecnica si andrà ad ottenere un risultato molto veritiero, che farà sì che l’effetto riuscirà ad essere ottimale dopo svariati ritocchi e molte sedute.

A differenza dei tatuaggi tradizionali infatti, questa tecnica tende a sparire con il passare del tempo, e quindi offre la possibilità di ricorrere delle modifiche e a dei cambiamenti qualora si vogliano adottare nuovi look e ottenere nuovi tratti.

Questo tipo di intervento, che come abbiamo accennato deve verificarsi in più sedute in modo che i pigmenti possano essere riassorbiti e il colore si possa stabilizzare, non è per nulla doloroso, anche se ovviamente, tutto varia in base alla sensibilità al dolore di un soggetto, che qualora trovasse la procedura particolarmente fastidiosa può richiedere l’ausilio di creme anestetiche da applicare sulla zona.

Il costo varia in base alla scelta del centro estetico e alle sedute utili per la realizzazione del progetto, ma in ogni caso bisogna mettere in conto che questo tipo di tatuaggio può durare al massimo un anno e mezzo prima di richiedere ulteriori battute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.