Dove fare shopping a Napoli: le vie e i negozi più famosi

Se dovessimo indicare una città italiana dove si può spendere sia poche decine di euro sia molto di più, Napoli sarebbe ai primi posti.

Sarà che i partenopei conoscono bene “l’arte di arrangiarsi”, ma lo shopping da queste parti ha una versatilità senza eguali: dai mercatini rionali alle vie con negozi famosi (anche di lusso) gli acquisti possono essere tra i più disparati.

E quindi dove fare shopping a Napoli? Lo abbiamo chiesto a dei napoletani DOC, gli amici di NapoliMisteriosa.it.

I mercatini rionali

Pensati per chi ama spendere poco e portare a casa comunque prodotti di qualità, capi e calzature anche marcati, i mercatini rionali sono la vera chicca di Napoli, anche perché ne fanno davvero tanti.

  • Il mercato di Posillipo

Aperto tutti i giovedì fino ad orario di pranzo, il mercato di Posillipo è un mix di negozi di abbigliamento nuovi e vintage, perfetto per chi è alla ricerca di un capo firmato senza spendere cifre esorbitanti.

  • Il mercato di Poggioreale

A Poggioreale, il venerdì, la domenica e il lunedì si tiene un mercato che consente di fare shopping in tutte le salse.

È particolarmente consigliato a chi cerca scarpe brandizzate, a piccoli prezzi. Si trovano infatti stock di magazzino, prodotti made in Italy a prezzi stracciati e scarpe più giornaliere.

Nonostante il pezzo forte siano le calzature, si trovano anche stand con accessori, borse, abbigliamento, insomma per uno shopping a 360 gradi. Anche perché si tiene in uno spiazzale davvero immenso, dove ci sono decine e decine di bancarelle.

Le vie dello shopping a Napoli

Passiamo ora ai negozi che si dislocano sulle strade più importanti di Napoli e che permettono di fare spese pazze e regalarsi anche un piccolo sgarro al proprio tetto massimo di spesa.

Ecco le vie più importanti della città partenopea:

  • Via Toledo e Via Chiaia

Via Toledo e Via Chiaia sono un must per chi decide di fare shopping a Napoli. Entrambe zone “in” della città, pullulano di negozi sia a destra che a sinistra.

Trovi negozietti più low-cost in cui poter accedere e acquistare molti capi, accessori, calzature, borse di tuo piacimento, sia brand di lusso dove i prezzi sono sicuramente esorbitanti, ma dove vale assolutamente la pena dare uno sguardo. I napoletani amano fare acquisti da queste parti ed infatti si trova sempre molta gente in giro per Toledo e Chiaia.

  • Via dei Mille

A Via dei Mille si sale decisamente con il livello. È qui che si concentra la maggior parte dei negozi di lusso, del calibro di Bulgari, Gucci, Louis Vuitton e similari.

Per chi ha un budget molto ristretto sconsigliamo questa zona, adatta invece a chi vuole concedersi uno shopping a molti zeri, portando così a casa capi preziosi e molto costosi.

In Via dei Mille trovi anche molte botteghe di artigianato napoletano.

  • Via Duomo

Se parliamo di Via Duomo, dal punto di vista dello shopping (perché in termini culturali è nota non solo per la cattedrale ma anche per i sette musei che ospita) viene da dire subito matrimonio.

Si tratta infatti della strada in cui si concentrano gli atelier di abiti da sposo e da sposa.

Ricordiamo che tra i più famosi in assoluto in tal senso c’è “La Venere di Berenice” aperto da anni e molto ambito da napoletani e non. Ci sono acquirenti infatti che vengono da ogni paese limitrofo di Napoli per aggiudicarsi gli abiti di questo atelier.

  • Via Luca Giordano e Via Scarlatti

Per chi è curioso di dare uno sguardo “su al Vomero” da queste parti lo shopping si concentra in Via Luca Giordano.

Si tratta di una bella zona pedonale piena di alberi in cui ci sono sia negozi piccoli che grandi catene di abbigliamento, scarpe e sport.

Il bello di Via Giordano è che ti consente di fare quattro passi a piedi senza dover per forza fermarsi a fare shopping. Comunque sia, tra un acquisto e un altro puoi sostare a gustare un bel caffè seduto al tavolino di uno dei tanti bar presenti lungo la strada.

Rimaniamo sempre in zona Vomero per ricordare Via Scarlatti dove è possibile sia trovarenegozi esclusivi di grandi marche, sia catene di abbigliamento, grandi magazzini su più piani e piccoli negozi. Da Zara a Coin, da Svarowski a Promod, passando per Nike, FootLocker e tanti altri, la scelta è a dir poco vasta.

Cosa fare dopo lo shopping? Un bel gelato artigianale su una delle strade più storiche della città.

  • Corso Umberto

Dulcis in fundo troviamo Corso Umberto, zona must per chi spera di fare uno shopping low-cost a Napoli. Qui i prezzi sono a dir poco bassi e si può davvero spendere come meglio si ritiene opportuno. Ci sono gioiellerie, pelletterie, piccoli negozi economici, e tanto altro ancora.

Il bello di Corso Umberto è che dista pochi metri dalla stazione centrale, per cui se vuoi fare un veloce shopping prima di prendere il treno, puoi tranquillamente sostare nei negozi della strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.