Come realizzare una base trucco in sei step

Featured-Everyday-Makeup-Ideas

Avere una buona base trucco è molto importante per creare un make-up perfetto. Tutte noi donne abbiamo piccole imperfezioni: brufoli, rossori, macchie della pelle, occhiaie. Ma possiamo davvero nascondere questi difetti e ricreare una base assolutamente perfetta?

La risposta è si! Vediamo allora come realizzare una base trucco perfetta e quali sono i prodotti da utilizzare. Di seguito sei step che spiegheranno passo dopo passo come mimetizzare le imperfezioni e avere una base trucco perfetta e luminosa.

STEP 1:
Consiglio sempre di fare una passaggio prima di applicare il fondotinta. Per preparare una buona base, applicate un primer su tutto il viso. Il primer serve a levigare e ad uniformare l’incarnato, preparando il viso alla stesura del fondotinta, aumentando anche la durata del trucco.

STEP 2:
Applicate un fondotinta liquido, ovviamente d’essere adatto al vostro tipo di pelle e alla vostra tonalità di colore. Non è facile trovare subito il fondotinta perfetto, dopo una serie di errori e tante prove troverete quello dalla giusta coprenza e della colorazione che più si adatta a voi.

Il fondotinta uniforma l’incarnato ma non deve appesantire il viso. La texture deve fondersi perfettamente alla pelle evitando l’effetto maschera.

Come realizzare una base trucco in sei step, blush in polvere e in crema

STEP 3:
Correggiamo in profondità tutte le imperfezioni con un buon correttore. Sarà il vostro migliore amico, non lo ringrazierete mai abbastanza, soprattutto la mattina appena alzate!

La consistenza giusta di un buon correttore non dev ’essere né troppo grassa ma neanche troppo secca. Un osservazione importante che dovrete fare prima di acquistare un correttore è quella di non comprarne uno troppo chiaro rispetto alla vostra tonalità di pelle, rischierete di truccarvi a chiazze, cioè troppo chiare nella zona occhiaie e troppo scure sulle guance.

Il compito fondamentale che deve svolgere un correttore, è quello di coprire a lungo le nostre imperfezioni. E’ importante trovare un correttore che non vi abbandoni durante una lunga giornata fuori casa, dove magari non potete ritoccarvi il trucco. Deve resistere per diverse ore e deve minimizzare i difetti in modo naturale, senza creare un effetto troppo artefatto.

STEP 4:
Per fissare tutti i prodotti dei passaggi precedenti e per donare al viso un effetto setoso, consiglio sempre di utilizzare una cipria.

La cipria serve fondamentalmente per uniformare ed opacizzare il viso. Possiamo sostituire questo prodotto con un fondotinta minerale compatto, la funzione è sempre la stessa, deve fissare il fondotinta liquido ed il correttore che abbiamo applicato in precedenza.

Questo passaggio è molto importante per chi ha la pelle mista o grassa, che tende a diventare lucida passata qualche ora.

Come realizzare una base trucco in sei step, primer e fondotinta

STEP 5:
Per delineare e scolpire il viso, applicate una terra di qualche tonalità più scura rispetto alla vostra carnagione naturale, e fate un po’ di contouring. Applicate, con un pennello angolato per il viso, un po’ di terra sugli zigomi, sulle tempie e sulla fronte vicino all’attaccatura dei capelli. In questo modo il viso risulterà più sottile e scolpito.

STEP 6:
Per illuminare, dare tono e colore al viso, applicate un po’ di blush sulle guance.

Ci sono varie tonalità di blush in commercio, dalle più chiare, come: rosa antico e rosa pesca, queste tonalità donano al viso un colore molto naturale, come se foste voi ad arrossire naturalmente; ma esistono anche tonalità di rosa più acceso, che donano al viso un colore rosato meno naturale.

Il blush è fondamentale per dare colore ed espressività al viso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here