Coda di cavallo nuovo trend autunno 2012

La coda di cavallo o meglio, la cosiddetta “pony tail” spesso viene considerata una delle acconciature più semplici e veloci da realizzare, ma non è proprio così, capita a tutte per esempio di farla e rifarla tante volte perché non viene mai come vorremmo che venisse.

Alta, bassa, storta o a metà della testa, non viene mai o quasi mai come l’avevamo immaginata. La pony tail è un classico vero e proprio, una di quelle acconciature per capelli lunghi o di media lunghezza che non passano mai di moda, che stanno bene a chiunque e basta solo scegliere il tipo di coda adatto al proprio viso.

LOOK DA GIORNO

Se si ha poco tempo a disposizione e vogliamo raccogliere i capelli per un look da giorno basterà realizzare una coda non troppo alta dietro la nuca e lasciarla morbida e magari un po’ spettinata per avere un look bohémienne. Se invece, vogliamo ottenere un look più elegante allora basterà realizzare una coda stretta e perfettamente liscia come quella che di solito sceglie Kim Kardashian.

LOOK DA SERA

Se dobbiamo andare ad un’appuntamento galante o ad una festa si consiglia una coda altissima e tiratissima, o una coda laterale un po’ spettinata per ottenere un look romantico.
La coda può essere arricciata o tenuta liscia, impreziosita con accessori, trecce che andranno a coprire il ferma capelli il tutto dipende dall’effetto che si vuole ottenere, magari si possono anche aggiungere delle ciocche di extension colorate per avere un effetto originale.

Le proposte dei diversi stilisti che hanno sfoggiato le pony tail sulla passerella autunno 2012 sono davvero tante e non c’è che l’imbarazzo della scelta!

Qui in basso troverete alcuni esempi di pony tail.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here