Alberto Guardiani Primavera Estate 2014

Alberto Guardiani Primavera Estate 2014. Uno dei designer di scarpe italiane che sanno come farsi ricordare. Non si tratta solo di qualità e stile, ma anche di quella verve creativa che pochi applicano al settore delle calzature.

I modelli più famosi sono senz’altro la lipstick heel e la flutterby shoes, ovvero il tacco a forma di rossetto e la scarpa con tacco a farfalla, modelli di cui non potete non innamorarvi.

Alberto Guardiani Primavera Estate 2014

Nella collezione primavera estate di Alberto Guardiani troviamo come sempre i suoi due modelli di punta, declinati nella versione sandalo o nel modello décolleté, dai colori metallizzati e luminescenti, oro e argento, in pelle lucida o tempestati di paillette monocolore.

La collezione racchiude poi tutti i trend del momento. Parlando di tacco abbiamo diverse possibilità: tacchi filiformi abbinati ad altezze da capogiro o forme più rassicuranti e squadrate o ancora altezze midi applicate su inusuali sabot. Tra i tacchi a stiletto molto particolare è il sandalo ankle boot in cavallino maculato, dai toni fluo, open toe con apertura a baffo e laccetto alla caviglia. Stesso tacco anche per la moderna versione delle classiche Mary Jane, caviglia scoperta, punta metallizzata, corpo in rete nero effetto vedo non vedo. Il tacco quadrato si fa poi notare nella sua versione a fantasia geometrica black and white o con luccicanti effetti laminati.

Alberto Guardiani Primavera Estate 2014

Il ritorno delle sabot, invece, è un po’ una novità che in pochi hanno ripescato. Classiche ciabattine con tacco affilato, ma ad un’altezza comoda, solo 50 mm, punta incisiva e laccettino di sostegno a metà piede. Abbondano poi le scarpe maschili, stringate senza stringhe, bicolore, con inserti laminati e colori metallizzati, punta all’insù arrotondata e apparizioni di cut out, per donne che sanno come si diventa gentiluomini di classe.

Tra i modelli flat troviamo poi lo stivaletto del deserto, molto vicino ad un mocassino maschile, in nabuk, suola carrarmato leggerissima, dorso traforato ed elastici alla caviglia. Anche le zeppe fanno una timida apparizione con il modello Anita, effetto bamboo, toni caldi, forma curvilinea con intreccio di cinturini, open toe e suola in suede.

Insomma anche per la collezione Primavera Estate di Alberto Guardiani si tratta solo di scegliere il trend preferito e, probabilmente, chiedere un prestito.

SCOPRI ANCHE LE ALTRE COLLEZIONI SCARPE DI LUSSO

[wp_ad_camp_1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.