Abiti Blu: come scegliere la sfumatura che fa per noi

Abiti blu

Una stagione di colori, come accade ogni primavera: fantasie quest’anno ancora più eccentriche e qualche salto ben riuscito nella tradizione rinnovata, ma uno soltanto è il colore che vince. Capace di reinventarsi e di tingersi dei toni più diversi, adesso il protagonista è lui, il blu. Torna, anzi non sa andarsene mai, e questa primavera si rivela con delle tonalità luminosissime e che portano un tocco di estate già adesso.

Sinonimo di eleganza indiscussa, ma anche di semplicità e precisione, il blu viene declinato dagli stilisti in tinte diverse che si abbinano alle forme nuove e ai tessuti classici.

Proposto in sfumature delicate o più decise, questo colore dal sapore intramontabile, fa parte delle collezioni dei grandi della moda che se ne servono per dare vita a collezioni meravigliose e viene proposto dai marchi famosi per capi acquistabili da tutte noi.

Si tratta di uno di quei trend trasversali che funzionano sempre: è quel colore che ognuna di noi ha nell’armadio, almeno per un maglioncino con i bottoni, o per quella maglietta che ci salva la mattina quando ci svegliamo tardi. Eppure il blu è molto più di un colore comodo e “che sta bene con tutto”.

Abiti Blu: come scegliere la sfumatura che fa per noi

Elegante come il nero, ma più luminoso, raffinato, rappresenta spesso la scelta vincente per le grandi occasioni in cui non si può sbagliare.
Perfetto per ogni orario e ogni occasione, sa essere glamour o semplicemente sobrio ma impeccabile.
Elegantissimo per la sera, sobrio e raffinato per il giorno, conferisce sempre compostezza e grazia, miste a quel tocco maschile che invece esalta la donna e la rende incantevole.

Indaco, navy, blu cina, le passerelle ci mostrano tutte le sfumature di questo colore meraviglioso. Ma questa primavera timido (ma solo per poco!) e nuovo spunta un blu chiaro, pastello, delicato e molto molto glamour, da scegliere per bluse leggere, scarpe altissime, o shorts sbarazzini. E’ il blu del cielo romantico, quello senza troppo sole, o quello quasi al tramonto, il blu quasi viola, intenso eppure tenue. Io lo adoro già!

Dalla femme bleue di Giorgio Armani, che esprime con questo colore l’essenza della classe, nei suoi tailleur di una geometria spettacolare, e negli abiti sofisticati, luminosissimi, quasi metallici, al turchese che Fausto Puglisi mixa con il nero, il bianco e il beige per creare dei disegni grintosissimi.

E ancora Max Mara sceglie il blu di prussia, per un look monocolore, molto moderno anche per le linee meno azzardate, mentre Kenzo mescola il blu al bianco e se ne serve ricorrendo a sfumature diverse, per un look dalle forme essenziali, e pulite, che richiamano gli anni ’60.
Occupiamoci ora dei nostri acquisti e vediamo quali sono i capi giusti da scegliere per portare un blu nuovo nel nostro guardaroba.

CAMICIA
Immancabile la camicia blu. Trovo che sia uno di quei pezzi assolutamente necessari. Leggerissima, più strutturata, la camicia blu saprà aiutarci in mille modi: a lavoro, sopra ad un pantalone palazzo o a sigaretta, rigorosamente a vita alta, oppure per un appuntamento pomeridiano (aperitivo, eh eh eh) sopra ad un jeans skinny o boyfriend, impreziosita da girocollo metallici o pieni di pietre colorate. Ma ancora, la camicia blu potrebbe diventare elegantissima per la sera se indossata con una gonna a tubo strettissima nera. Un giorno qualcuno mi disse: “Non c’è niente di più elegante del blu insieme al nero, sono i colori della notte!”. Condivido questo pensiero e trovo che questo accostamento, per moltissimo tempo bandito, rappresenti oggi un esempio di eleganza pazzesco.

Outfit con abiti blu

BLUSA O CANOTTA
L’amore verso il nuovo blu, quello chiaro, tenue e bellissimo del cielo, potrebbe nascere attraverso la scelta di bluse e canotte leggere: quest’anno è possibile scegliere tra numerosi modelli da abbinare a jeans o pantaloni bianchi. Personalmente adoro le bluse, ampie e essenziali nelle forme, ma quest’anno accanto a questo capo aggiungo le camicie senza maniche, molto corte e da indossare allacciate fino al colletto. Trovo che questo sia uno dei capi indispensabili per l’estate 2014: essenziale, quasi maschile, ma se arricchito con gli accessori sa diventare davvero raffinato anche per il look di ogni giorno. Consiglio quindi di orientarsi verso il celeste chiaro per la scelta di questi capi che facilmente diventeranno tra i preferiti della nuova stagione, per la facilità di abbinamento e l’ottimo risultato che vi faranno osservare quando li avrete addosso. Questo è un colore meraviglioso e…finalmente è tornato!

GONNA
Per le amanti delle gonne e per le diffidenti, quest’anno ci sarà l’occasione di sceglierne tra i modelli più diversi con i quali divertirsi a cambiare look o giocare ad inventarne di nuovi. Quindi mi rivolgo alle ragazze che le gonne le lasciano alle altre perché in questa primavera ci perderemmo tanto glamour se rinunciassimo ai capi proposti accanto ai pantaloni: lunghissime o corte corte, ampie o strette e aderentissime, è impossibile non trovare la gonna che ci faccia innamorare.
Io personalmente le amo e le indosso spesso e vorrei provare a trasmettere questo amore per un capo che riesce ad essere speciale anche quando è semplicissimo.

Bellissime e divertenti sono le gonne ampie, con le piegone, che conferiscono a chi le indossa quell’aria da bambolina che mi piace molto. Corte, sopra al ginocchio, gonne midi o addirittura ampie fino alle caviglie queste gonne sono straordinarie e facili da abbinare nonostante le forme che possono all’inizio destare numerosi sospetti. Trovo giustissima la scelta del blu cina per questo capo ampio e grintoso: la luminosità del colore e la sua particolarità lo rendono impossibile da non notare. E per smorzare un po’ attenzione, ma senza scendere di tono, consiglio l’abbinamento con t-shirt o maglie a righe orizzontali bianche e nere, un capo classico che diventa prezioso se abbinato ad una gonna importante come quella presentata sopra. La maglia o la t-shirt dovrebbero essere fermate dentro alla gonna e portate, come sempre, leggermente sborsate. Ai piedi una scarpa col tacco vertiginoso ma anche (e non solo per il giorno!) gli anfibi neri che adoro e consiglio sempre.

Per quanto riguarda le mini gonne, quest’anno si gioca con le pieghe, con i volant e con le variazioni di ampiezza, per una lunghezza limitatissima. Consiglio per i modelli mini di scegliere il nuovo celeste delicato, che attribuisce alla gonna corta un tocco glamour e una raffinatezza che è impossibile non amare. La mini gonna, che sia stretta o arricchita da volant sul bordo, va abbinata alla classica camicia bianca, che possiamo scegliere tra le diverse varianti proposte nei negozi. Bianco e celeste saranno una coppia assolutamente vincente per questa primavera!!!

Andando alla gonna lunga, beh, la stagione alle porte ce la propone tra i capi indispensabili nell’armadio: stretta, plissé o più ampia, tinta unita o fantasiosa. Io la consiglio di un blu classico, scuro, per una scelta sobria, raffinata e facile da abbinare. Il blu navi, perfetto sempre, consente di lasciare agli altri capi la possibilità di creare un look più sportivo o decisamente glamour. Quindi propongo di scegliere una gonna lunga blu scuro che se abbinata ad un top nero e a sandali preziosi diventerà elegantissima, se invece accostata a canotte colorate o bluse con maxi scritte, con sneakers ai piedi diventerà un outfit giorno sicuramente piacevole da indossare e da vedere.

Abiti Blu: come scegliere la sfumatura che fa per noi

GIACCA
Un capo che ci salva e ci impreziosisce anche per i cambi di look dell’ultimo momento: sostituire quel maglioncino con una giacca per trasformarsi in pochi minuti in una donna più elegante e precisa è la metamorfosi d’abbigliamento che spesso la fretta e le corse quotidiane ci obbligano a fare.

Blazer o giacche corte, modelli senza collo o tagli maschili, doppio petto o senza bottoni, le giacche di questa stagione sono tante. Se ancora non ne possedete una consiglio di scegliere una classica giacca blu scuro, che indossata sopra ad un jeans e a una t-shirt bianca vi renderà subito perfette. Il look potrà essere impreziosito con gioielli vistosi: girocollo rigido e importante oppure numerosi bracciali.

Se invece volete quel capo in più, beh, che sia celeste anche la vostra nuova giacca! Nella stagione dei colori pastello, è bello osare con questi toni delicati per un capospalla versatile potente. Bellissima ancora su jeans e maglietta, ma anche sopra ad un abitino floreale o ancora sopra ad una gonna lunga leggerissima.

Pronte allora a rinnovare i capi e gli abiti blu del vostro armadio? Via con le nuove tonalità, senza mai perdere la raffinatezza innata di questo colore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.