90′ Fashion style

Se penso alla moda degli anni 90’ mi viene subito in mente il film Pretty Woman, il telefilm Beverly Hills 90210, e le Spice Girls tuttavia la moda dei primissimi anni novanta è stata influenzata dalla musica grunge sia per i ragazzi che per le ragazze, e quindi vediamo inizialmente un uso smisurato di camicie di flanella, jeans consunti, gonne scozzesi, tute sportive in tessuto acetato …
Ma, a parte il look grunge nei primi anni novanta andavano anche di gran moda tailleur con giacche corte che avvolgevano il corpo, pantaloni modello capri, inoltre non fu mai abbandonata la pelle e la similpelle con la quale venivano realizzate oltre a giacche che richiamavano il modello da motociclista, gonne e gilet, l’utilizzo di capi in pelle ha portato alla ribalta tra gli adolescenti il look gotico.
Nel 1993 il piercing all’ombelico divenne un vero e proprio must have ciò comportò un cambiamento nella moda del tempo cominciarono, infatti, ad andare di moda tshirt e pullover che mettevano in risalto la pancia e, quindi, il piercing; la vita dei pantaloni cominciò pian piano ad abbassarsi e molte adolescenti andavano in giro con “la pancia in fuori”, la gamba dei pantaloni abbandona il modello a tubo degli anni 80’ riprendendo la zampa d’elefante degli anni 70’ , Madonna ha continuato ad essere la principale fonte d’ispirazione per ragazze e giovani donne.
Tra il 1996 e il 1997 con l’esordio del gruppo musicale delle Spice Girls ci fu un’ulteriore rivoluzione nel mondo della moda, portarono alla ribalta mini abiti in lycra o in velluto dai colori sgargianti, stivali alti fino al ginocchio, camicie in poliestere che riprendevano le stampe degli anni 60’-70’. Venivano spesso utilizzati collant coprenti dei colori blu e viola che venivano indossati con mini abiti e con pantaloncini di jeans (gli attuali shorts).
Le giacche in jeans erano popolarissime e venivano indossate con abiti corti o baby doll.

Next articleL’armadio di Rachel Bilson
SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here