6 motivi per cui tutte le donne dovrebbero fare Pilates

Sappiamo tutti che ci sono molti vantaggi nel praticare esercizio fisico, ma il Pilates potrebbe stupirti

Fare movimento ci dà più energia, è ottimo per la nostra salute ed è fondamentale per migliorare la nostra composizione corporea. Quando pensiamo all’esercizio fisico spesso pensiamo alla corsa, alla palestra, al ciclismo, allo sport in generale o all’aerobica. Potrebbe sorprenderti apprendere che uno dei modi più efficaci per allenare il tuo corpo è il Pilates .

Mi chiamo Luca e sono Certified Pilates Teacher dal 2004. Lo insegno principalmente a domicilio o attraverso lezioni di Pilates online, caratterizzando ogni lezione sull’allineamento, la respirazione, il controllo del movimento, la coordinazione e l’equilibrio. Tutto questo creando delle lezioni costruite per migliorare la forza, la resistenza dei muscoli e la postura di tutto il corpo.

Frequentare un corso di Pilates regolarmente andrà a beneficiare sia il principiante assoluto, la persona che proprio non ha mai fatto esercizio fisico, sia lo sportivo a livello avanzato.

Lo sai che il Pilates particolarmente vantaggioso per le donne, perché? Vediamolo qui di seguito.

I 6 benefici di Pilates per le donne

1. Sviluppa muscoli tonici, magri ed elastici

Il Pilates è ottimo allenamento per aumentare il tono senza aumentare la massa muscolare. Gli esercizi si concentrano sulla postura, sull’allineamento e sul continuo stretching attivo della muscolatura.

Praticamente i muscoli si tonificano in continua posizione di allungamento. Quindi conferisce al muscolo un aspetto tonico ma allungato, affusolato, beneficio che le donne apprezzano molto sulle gambe, dove si otterranno muscoli modellati ma estremamente femminili.

2. Previene o cura gli infortuni

Nella mia esperienza come istruttore di Pilates non ho mai visto un infortunio causato dall’esecuzione in sicurezza di un esercizio di Pilates. Lo si sa, le donne sono sempre in movimento, non conoscono la parola “perdere tempo”.

Molte persone che decidono di provare questa disciplina e si rivolgono a me per la prima volta, lo fanno per aiutare il loro corpo a recuperare dopo un infortunio, o ancora più intelligentemente per prevenirlo.

Perché si possono prevenire gli infortuni?

Perché a differenza dell’allenamento in palestra dove la maggior parte delle persone allena i muscoli più grossi e solo estetici, svolgendo esercizi di Pilates nel tuo programma di allenamento ti consentirà di lavorare sui muscoli più piccoli e profondi, quelli che aiutano l’equilibrio, il controllo del “core” e stabilizzano articolazioni e corpo in toto.

Questo renderà le tua articolazioni e la tua schiena più forti.

La forza del “core” e del pavimento pelvico

Proseguiamo con i benefici.

3. Sviluppa la stabilità e la forza del “core”

Oltre a gambe e glutei, una zona a cui le donne tengono molto è la zona dell’addome.

Il tuo “core” però non è solo il tuo “six pack”. Il “core” o “power house” è l’intera sezione centrale dell’addome, inclusi retti, obliqui, trasversi, la parte bassa della schiena con lombari e paravertebrali, il diaframma, il pavimento pelvico ed i glutei.

I movimenti di Pilates stimolano tutti questi muscoli in modo ottimale e sinergico, focalizzando la posizione della colonna vertebrale nel suo giusto allineamento, così da rinforzare il tuo “core” in modo più funzionale ed efficiente.

4. Rinforzo del pavimento pelvico

Questo è forse uno degli argomenti più sensibili per il pubblico femminile.

I problemi di piccole perdite di pipì sono, specialmente dopo il parto, una vera croce per molte donne. Devi agire in modo preventivo, non aspettare che insorga questo problema. Pilates si concentra tantissimo sull’attivazione e sul rinforzo dei muscoli del pavimento pelvico. Questo ti aiuterà moltissimo sia in fase preventiva che in fase curativa.

L’importanza della postura e della posizione neutra

5. Migliora la postura

Quando ero più giovane mia madre mi diceva sempre “spalle indietro, spalle indietro!”. Non è capitato anche a te? La sedentarietà del lavoro in ufficio, le cattive posture tenute durante la quotidianità, anche il semplice tenere il braccio il proprio pargoletto sono collegati a tutti i tipi di problemi articolari e muscolari come mal di schiena e mal di cervicale.

Avere una buona postura migliorerà queste problematiche, ottimizzerà la respirazione e ossigenerà il corpo in modo più efficiente.

Un’ora di Pilates alla settimana insegnerà nuovamente al tuo corpo come muoversi e come mantenere una postura corretta ed ridurre al minimo l’impatto sulle articolazioni e sulla colonna vertebrale.

6. Migliora le prestazioni

Tutto è basato sulla posizione neutra. Ti starai chiedendo cosa sia questa definizione.

La maggior parte delle persone non è in grado di mantenere tenere la schiena rispettando le sue curve fisiologiche. Il pilates ti insegna a tenere proprio questo: il neutro, cioè quelle curve per cui è studiata la colonna vertebrale. Saper tenere la corretta lordosi cervicale, la cifosi dorsale e lordosi lombare può essere incredibilmente utile per la salute di tutta la tua schiena. Alcuni possono risultare addirittura pericolosi se la colonna vertebrale non è allineata.

Una mia cliente un giorno mi disse: “Amo il Pilates per i modi in cui mi fa diventare più forte, elastica, per come mi fa muovere meglio e dona al mio corpo una forma snella e femminile.

E tu? Qual è stata la tua esperienza con il Pilates? Hai mai pensato di farlo e di provare una lezione? Che aspetti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *