6 donne DJ per la borsa Gucci “Bamboo Fringe”

6 donne DJ per la borsa Gucci “Bamboo Fringe”

Gucci per celebrare il lancio del suo ultimo cortometraggio: “The Fringe”, svela una campagna unica sui social networks. Questa campagna  vede la collaborazione delle Dj più richieste del mondo della moda.

Le dj più glamour per Gucci: JaKissaTaylor-Semple, a.k.a. D.J.Kiss, Pixie Geldof, Leah Weller, Chelsea Leyland, The Misshapes e Mademoiselle Julia hanno posato a New York, Los Angeles, Londra e Parigi per omaggiare la celebre casa di moda italiana. Sono scatti in cui le regine della notte indossano le borse con le frange “Bamboo Fringe”, elemento emblematico della maison per la primavera 2014.

Oltre ad interpretare la borsa Gucci, le Dj hanno creato delle playlist esclusive disp  onibili sulla pagina musicale Spotify appena lanciata da Gucci. E’ un’iniziativa originale che rispecchia la passione per la musica di Frida Giannini, direttrice artistica della maison e coincide con la presentazione dell’ultimo cortometraggio intitolato “The Fringe”che ha debuttato il 3 marzo sul canale YouTube di Gucci.

borsa Gucci

La protagonista del corto è ovviamente la borsa con frange Gucci Nouveau della collezione primavera estate 2014, la perfetta complice di una donna per la serata. Il Museo Gucci di Firenze rende omaggio alla versione originale della Gucci Bamboo bag con una speciale mostra aperta al pubblico.

Una mostra interamente dedicata alla storia di una delle borse più amate della Maison, la borsa emblema del brand, nota per il suo manico in bambù curvato a fuoco. La borsa Bamboo ha debuttato nel 1947, quando gli artigiani fiorentini di Gucci trovarono una soluzione innovativa per far fronte alla carenza di materie prime nel periodo del dopoguerra. Con ingegno utilizzarono una canna di bambù, materiale che poteva essere importato dal Giappone, come manico, curvandolo a fuoco per ottenere una forma semicircolare.

gucci2

La versione originale era in pelle di cinghiale, durante gli anni ’50 e ’60 vennero realizzate molte varianti, apprezzate tantissimo da stelle del cinema e principesse, tanto che la borsa divenne uno tra i modelli più amati e il più emblematico di Gucci.

[wp_ad_camp_1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.